La vitamina B2, o riboflavina, si può trovare nei cereali, nelle piante e nei prodotti lattiero-caseari. È fondamentale per abbattere alcuni componenti alimentari, assorbire altri nutrienti e mantenere sani i tessuti.

È molto probabilmente l’unica vitamina che fornisce un segnale visivo del suo passaggio attraverso il corpo. Quando la vitamina B2 è in sovradosaggio alimentare, l’urina si colore di un giallo brillante. Lo dice la parola stessa il flavin proveniente da riboflavina significa giallo in latino.

Scegli la migliore Vitamina B in offerta

Viene coinvolta nel metabolismo energetico, come tutte le vitamine del complesso B, ed è in grado di influenzare in modo importante il metabolismo del ferro.

Il corpo ha la necessità di assumere vitamina B2 ogni giorno, perché la può immagazzinare solo in piccole quantità e le scorte calano molto rapidamente.

La riboflavina si trova naturalmente in alcuni alimenti, aggiunta ad altri e può essere assunta come integratore. La maggior parte della B2 viene assorbita nell’intestino tenue.

Alimenti ricchi di vitamina B2

La vitamina B2 è una vitamina idrosolubile che viene eliminata dall’organismo ogni giorno. Deve quindi essere riassunta sempre. Il modo migliore è mangiare cibi ricchi di riboflavina che si trova in: uova, noci, latticini, carne, broccoli, lievito di birra, riso, funghi, soia, verdure a foglia verde, cereali integrali e pane arricchito.

Più nel dettaglio, le fonti alimentari sono:

  • pesce e carne (tacchino, pollo, manzo, reni, fegato)
  • uova
  • latticini
  • asparagi
  • carciofi
  • avocado
  • ribes
  • cereali arricchiti
  • fagioli
  • piselli
  • melassa
  • funghi
  • noci
  • prezzemolo
  • zucca
  • patate dolci
  • verdure crocifere (broccoli, cavoletti di Bruxelles, spinaci)
  • pane di grano intero
  • crusca di frumento
  • estratto di lievito.

La vitamina B1 è solubile in acqua, è preferibile mangiare cibo fresco e non cotto. Se è necessario cuocere i pasti, evitare di far bollire gli ingredienti.

Scegli la migliore Vitamina B in offerta

Vitamina B2 benefici: perché fa bene

Aiuta a rompere le proteine, i grassi e i carboidrati. Svolge un ruolo fondamentale nel mantenere l’approvvigionamento energetico del corpo.

La riboflavina contribuisce a convertire i carboidrati in adenosina trifosfato (il famoso ATP). Il corpo produce ATP dal cibo che, di conseguenza, produce energia che il corpo stesso richieste. Il composto prodotto è di vitale importanza per immagazzinare energia nei muscoli.

Insieme alla vitamina A, la B2 lavora per:

  • proteggere le mucose del tratto digerente
  • la salute di fegato, occhi, nervi, muscoli e pelle
  • la conversione del triptofano in niacina, un aminoacido
  • assorbire e attivare il ferro, l’acido folico, le vitamine B1, B3 e B6
  • produrre gli ormoni dalle ghiandole surrenali
  • prevenire lo sviluppo della cataratta
  • lo sviluppo fetale.

Alcuni studi suggeriscono che la vitamina B2 può prevenire l’emicrania, ma non ci sono prove a sufficienza per affermarlo con assoluta certezza.

Dosi raccomandate

La RDA di riboflavina dipende dall’età, dal sesso e dallo stato riproduttivo. Per gli uomini è di 1,3 milligrammi al giorno, per le donne di 1,1 milligrammi.

Problematiche

Un effetto collaterale spiacevole di un sovradosaggio da vitamina B2 sono le vampate di calore. Si tratta di una sensazione di avvampamento, prurito, arrossamento e formicolio sotto la pelle. Basta lavare la pelle sotto l’acqua e i sintomi scompaiono entro una massimo due ore.

Altre problematiche possono includere: mal di stomaco, gonfiore intestinale, vertigini e dolore alla bocca.

Carenza vitamina B2: i sintomi

La carenza da vitamina B2 è un rischio significativo per chi assume una dieta povera. Questo perché il corpo espelle vitamina continuamente in modo che non venga immagazzinata nell’organismo. Chi ha un deficit di B2 normalmente ha una carenza anche di altre vitamine.

Esistono due tipi di carenza da riboflavina: primaria e secondaria. La prima è colpa di un’alimentazione povera, nella seconda è l’intestino a non essere in grado di assorbire la vitamina in modo corretto, perché il corpo la non usare o perché viene escreta troppo velocemente.

I sintomi sono:

  • labbra screpolate e rosse
  • pelle secca
  • infiammazione della mucosa della bocca e della lingua
  • ulcere della bocca
  • gola infiammata
  • dermatite scrotale
  • anemia di ferro
  • occhi sensibili alla luce.
Scegli la migliore Vitamina B in offerta