La vitamina B1, o tiamina, permette al corpo di utilizzare i carboidrati come energia. È fondamentale per il metabolismo del glucosio ed è coinvolta in molte funzioni del corpo tra cui il sistema nervoso, cuore e muscoli.

Collabora nel flusso di elettroliti, dentro e fuori dalle cellule muscolari e nervose, nei processi enzimatici e nel metabolismo dei carboidrati.

La tiamina viene chiamata B1 perché è stata la prima vitamina del gruppo B a essere scoperta e anche una delle prime in assoluto a essere stata classificata.

Scegli la migliore Vitamina B in offerta

Alimenti ricchi di vitamina B1

Ci sono alte concentrazioni di vitamina B1 negli strati esterni dei cerali, nel lievito, nel manzo, nel maiale, nelle noci e nei legumi.

Frutta e verdura sono anche ricchi di tiamina, ma anche cavolfiore, fegato, uova, patate, lievito di birra. Anche i prodotti a base di farina bianca e riso bianco possono essere arricchiti con la vitamina B1.

In tutto il mondo le persone consumano circa la metà del loro apporto di B1 con gli alimenti che la contengono naturalmente, il resto proviene da cibi arricchiti con la tiamina.

Il riscaldamento, la cottura e i cibi elaboratori distruggono la vitamina. È solubile in acqua, quindi si scioglie con la cottura. Il riso bianco contiene solo un decimo della tiamina disponibile nel riso integrale.

Il nostro corpo ha bisogno di un’assunzione continua di vitamina B1, non viene immagazzinata nel corpo.

Vitamina B1 benefici: perché fa bene

La tiamina viene usata per trattare persone che soffrono di malattie cardiache, disturbi del metabolismo, invecchiamento precoce, afte, cataratta, glaucoma e cinetosi. La vitamina B1 migliora la funzione cognitiva in chi ha il morbo di Alzheimer. Questa vitamina è importante per una vasta gamma di funzioni cerebrali e altri disturbi.

Viene anche chiamata ‘vitamina anti-stress’. Questo perché la B1 può rafforzare il sistema immunitario e migliorare la capacità del corpo di controllare l’umore e le problematiche fisiologiche dovute allo stress.

Scegli la migliore Vitamina B in offerta

La vitamina B1 viene utilizzata per mantenere un atteggiamento mentale positivo, evitando perdite di memoria e migliorando le capacità di apprendimento. Contrastando lo stress, aumenta l’energia.

Collabora con altre vitamine per prevenire la cataratta e i disturbi metabolici derivati dall’obesità. Sì, perché alcuni ricercatori ritengono che la vitamina B1 svolga un ruolo nel metabolismo del corpo e possa essere particolarmente utile per il trattamento dei problemi metabolici.

Dosi raccomandate

La dose giornaliera raccomandata di tiamina è di 1,2 milligrammi per gli uomini e 1,1 milligrammi per le donne. In stato di gravidanza e allattamento al seno vanno consumate 1,4 milligrammi di vitamina B1.

Problematiche

Non sussiste alcuna prova che vi siano danni o segnali di un sovradosaggio da vitamina B1.

Carenza vitamina B1: i sintomi

I sintomi da carenza di vitamina B1 sono molte e di solito legate al sistema nervoso, muscolare e gastrointestinale. I segnali sono:

  • depressione
  • instabilità emotiva
  • ansia
  • agitazione
  • debolezza
  • vertigini
  • insonnia
  • perdita di memoria
  • maggiore sensibilità al dolore
  • neuropatia periferica
  • mal di schiena
  • atrofia muscolare
  • mialgia
  • nausea
  • vomito
  • costipazione.

Per concludere, la vitamina B1 è molto importante per moltissime funzioni del nostro organismo. In particolare, sostiene il sistema nervoso e tanto altro per una buona salute psico-fisica.

Scegli la migliore Vitamina B in offerta