Prima di buttarci a capofitto su come trattare una cervicale infiammata, è utile comprendere alcune nozioni di base su come funziona la colonna vertebrale.

La colonna vertebrale è formata da ossa chiamate vertebre che sono impilate insieme per costituire una colonna. Ci sono 24 vertebre nella colonna vertebrale, ognuna imbottita da un tessuto spugnoso chiamato dischi intervertebrali. Questi dischi hanno uno strato esterno resistente e una morbida gelatina all’interno. Sono gli ammortizzatori della colonna vertebrale e le danno flessibilità.

Le vertebre sono unite da coppie di piccole articolazioni note come faccette articolari. Sono divise in quattro sezioni: 7 vertebre cervicali o del collo, 12 vertebre toraciche, 5 vertebre lombari, vertebre sacro e coccige che sono collegate insieme.

I legamenti tengono unita la colonna vertebrale. Gli strati muscolari forniscono supporto strutturale e ti consentono di muoverti. Il midollo spinale attraversa il centro della colonna vertebrale e collega il cervello al resto del corpo attraverso i versi i quali ancora attraversano gli spazi tra le vertebre.

Cervicale infiammata: le cure

Per un trattamento medico occorre prima una valutazione dello stato di salute e dei sintomi della cervicale. Anche se non ti sembra che abbia un senso o una correlazione, informa il tuo dottore di eventuali lesioni o incidenti recenti che hai avuto.

I trattamenti possono includere:

  • terapia del ghiaccio e del calore
  • stretching e terapia fisica
  • antidolorifici
  • rilassanti muscolari
  • trattamento chiropratico
  • massaggio
  • stimolazione nervosa elettrica transcutanea (TENS).

Cervicale infiammata: i rimedi efficaci

La maggior parte dei casi di cervicale migliora da sé entro pochi giorni senza alcun bisogno di consulto medico. Durante questo periodo di fastidiosa attesa, cerca di riposare e mantenerti attivo al tempo stesso, continua con le tue attività quotidiane.

In molti trovano utile questo massaggiatore elettrico che puoi trovare in offerta su Amazon.

Se hai la cervicale infiammata o rigidità muscolare, prova a seguire questi semplici consigli per alleviare il dolore e la tensione:

  • scopri cosa provoca la cervicale

rimanere in una posizione per lunghi periodi di tempo, dormire a pancia in giù, una cattiva postura. Una volta che lo sai, puoi cercare un modo per prevenirlo. Per esempio, puoi fare stretching ogni tot, puoi dormire su un fianco e puoi correggere la tua postura.

  • caldo o freddo

può aiutare ad alleviare il dolore e la rigidità. Alcune persone preferiscono il calore (impacchi caldi, doccia calda, ecc…), altri preferiscono il freddo (impacchi freddi, gel freddi, ecc…). Avvolgi sempre gli impacchi caldi o freddi in un asciugamano o un panno per proteggere la pelle da ustioni e danni ai tessuti. Non utilizzarli per più di 10-15 minuti alla volta e attendi che la temperatura della pelle torni alla normalità prima di riapplicare l’impacco.

  • riposo temporaneo

quando hai la cervicale infiammata per la prima volta, potresti renderti conto che riposare il collo aiuta. Sì, ma non riposarlo troppo a lungo. Un riposo eccessivo può irrigidire i muscoli del collo e prolungare il dolore. Prova a svolgere esercizi delicati e allungamenti per allentare i muscoli e i legamenti il più presto possibile.

  • dormi su un cuscino basso e rigido

troppi cuscini causeranno una piegatura innaturale del collo e un cuscino troppo morbido non fornirà al collo un sostegno adeguato.

  • attenzione alla postura

una cattiva postura può causare una brutta cervicale o peggiorare una condizione già esistente. Mette sotto stress i muscoli del collo e li fa lavorare più del necessario. Cerca di fare uno sforzo e adatta la tua postura per non avere problemi in futuro.

  • massaggi

il massaggio può aiutarti ad affrontare il dolore fisico e contribuisce ad alleviare lo stress e la tensione muscolare. Puoi concederti un bel massaggio delicato, chiedi al tuo partner di aiutarti!

  • prenditi del tempo per rilassarti

prova alcuni esercizi di rilassamento (meditazione di consapevolezza, visualizzazione, rilassamento muscolare progressivo) che aiutano a ridurre la tensione muscolare nel collo e nelle spalle.

  • crema o gel antinfiammatorio

possono fornire un sollievo temporaneo dal dolore. Parla con il tuo medico o con un farmacista per un consiglio terapeutico.

Per concludere, la chiave per prevenire il dolore al collo è mantenere la colonna vertebrale forte e flessibile. Nella maggior parte dei casi, una cervicale infiammata può essere prevenuta apportando alcuni cambiamenti nello stile di vita.