Come alleviare l’aria nella pancia e prevenire il meteorismo è uno dei rimedi più cercati. Lo sapevi che in una persona adulta passa tanta aria nella pancia?

Esattamente tra le 13 e le 21 volte al giorno. È una parte del tutto normale del processo di digestione.  Ma se questo si accumula nell’intestino e non si è in grado di espellerlo, ecco che arrivano il fastidio e il dolore.

Si chiama meteorismo e porta sintomi di gonfiore e forte disagio che sono causati da tutto ciò che provoca diarrea o costipazione. L’aria nella pancia può anche essere portata da:

  • eccesso di cibo
  • deglutizione dell’aria mentre si beve o si mangia
  • gomme da masticare
  • fumo.

Come eliminare l’aria nella pancia con le erbe

Numerose erbe con proprietà carminative (sostanze che aiutano l’espulsione del gas) possono alleviare il meteorismo e prevenire il gonfiore.

Una delle erbe che ha mostrato effetti importanti è lo zenzero. Lo zenzero aiuta a velocizzare la digestione il che è importante perché se lo stomaco si svuota più velocemente, i gas possono spostarsi più rapidamente nell’intestino tenue per alleviare il fastidio e il gonfiore.

Inoltre, studi clinici hanno riportato che nelle persone affette da dispepsia funzionale, una condizione di dolore cronico o ricorrente nell’addome superiore, lo zenzero combinato con l’estratto di carciofo ha stimolato lo svuotamento gastrico.

Altre erbe che forniscono sollievo dall’aria nella pancia sono: aneto, camomilla, basilico, finocchio, cumino, prezzemolo, menta piperita.

Si raccomanda sempre di sentire il proprio medico di base prima di assumere un integratore a base di erbe. È sempre meglio provare prima a trarre beneficio dai carminativi provenienti dal cibo che ingerire integratori. Certo, in genere sono prodotti totalmente naturali e biologici per cui non possono dare effetti collaterali o problemi, ma alcuni di questi hanno degli effetti farmaceutici e potrebbero, quindi, interagire con i medicinali assunti.

Probiotici per la digestione

I probiotici (trovi cosa sono su Wikipedia) aiutano la digestione e riducono l’eccesso di gas. Sono microrganismi vivi, principalmente batteri buoni, simili a quelli presenti nell’intestino. Sono disponibili come integratori alimentari ma si possono trovare anche probiotici naturali:

  • yogurt
  • kefir
  • crauti.

Altri rimedi per il gonfiore addominale

Se il gas non si muove abbastanza rapidamente attraverso il sistema digestivo, può causare disagio e gonfiore. Alcune modifiche allo stile di vita e alle abitudini quotidiane possono portare sollievo.

Gli esperti consigliano alcuni comportamenti per alleviare l’aria nella pancia e ridurre il gonfiore:

  • mangiare lentamente e masticare bene il cibo
  • fare frequenti pasti piccoli
  • camminare dopo aver effettuato un pasto
  • bevande a temperatura ambiente.

I prodotti che si acquistano in farmacia per ridurre l’aria nella pancia generalmente contengono simeticone, carbone attivo o un enzima alimentare (alfa-galattosidasi), per aiutare a scomporre cibi difficili da digerire come fagioli e alcune verdure.

L’alfa-galattosidasi contiene l’enzima che manca all’organismo per digerire alcuni carboidrati nei fagioli e, per l’appunto, in alcune verdure. Ma questo enzima non ha alcun effetto sul gonfiore causato da fibre o lattosio. In questo caso va presa in seria considerazione l’idea di assumere compresse che possano fornire sollievo, medicinali appositi per chi soffre di intolleranza al lattosio. Queste ultime tipologie di farmaci vanno assunte subito prima di consumare latte o prodotti a base di latte.

Per concludere, l’aria nella pancia occasionale è normale. Ma quando il gas in eccesso continua a essere un problema, nonostante gli aggiustamenti nella dieta, i rimedi casalinghi e i farmaci, è opportuno consultare il medico.